Installare ed ottimizzare REDIS

Installare ed ottimizzare REDIS su Ubuntu e PHP7.x

Sei un webmaster e vuoi rendere il tuo sito dinamico più veloce? Allora continua a leggere. In guide precedenti avevo parlato di applicativi in grado di rendere il web server più veloce, come OPCACHE e Memcached, oggi vediamo Redis. Redis in pratica fa le stesse cose di Memcached, ma è più recente e offre qualche funzionalità in più, inoltre il sito ufficiale è ben curato e ricco di informazioni.

Redis è un archivio open source (con licenza BSD), archivio di strutture di dati in memoria, utilizzato come database, cache e broker di messaggi. Supporta strutture di dati come stringhe, hash, elenchi, set, set ordinati con query di intervallo, bitmap, hyperloglog, indici geospaziali con query di raggio e flussi. Redis dispone di replica integrata, script Lua, LRU eviction, transazioni e diversi livelli di persistenza su disco e offre elevata disponibilità tramite Redis Sentinel e partizionamento automatico con Redis Cluster.

Redis diminuisce il tempo di caricamento delle pagine dei siti web dinamici basati su database mettendo in cache i dati richiesti e riducendo il carico sui server database. Redis in pratica è una cache per le query al database ed è noto per la sua flessibilità, prestazioni e ampio supporto linguistico. Il nome Redis deriva da REmote DIctionary Server.

In questa guida, imparerai ad installare e configurare Redis su un server Ubuntu 16.04 con PHP 7 e Nginx (con Apache è la stessa cosa). Ti serve l’accesso alla macchina con utente non root con privilegi sudo per eseguire le funzioni amministrative necessarie. Quando sei pronto per iniziare, accedi al tuo server Ubuntu con il tuo utente sudo.

Indice

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.